Piste italiane

Considerando i principali 48 aeroporti italiani ad uso civile (i 42 scali commerciali attivi nel 2018 più gli scali di Forlì e Tortolì attualmente chiusi, e quelli di Albenga, Aosta, Biella e Siena attualmente senza traffico commerciale), 21 hanno piste con lunghezza compresa tra 2.800 e 3.900 metri, 14 hanno lunghezze tra 2.000 e 2.800 metri, 13 lunghezze inferiori a 2.000 metri (dati AIP ENAV “Caratteristiche fisiche delle piste”). 

L’ultima pista costruita ex-novo in Italia risale al 1976, quando fu realizzato il nuovo aeroporto di Lamezia Terme. L’ultima pista riattivata è quella di Comiso (Ragusa), rifatta e allungata nell’ambito della trasformazione in scalo civile della ex-base militare. Nuove piste sono previste sugli scali di Catania (seconda), Firenze (sostituzione), Milano Malpensa (terza), Roma Fiumicino (quarta), Venezia (terza). Allungamenti di piste sono in corso o previsti su vari scali (Foggia, Olbia, Pescara, Salerno).

 

Comments are closed.