Mistral Air potenzia Firenze

On 5 marzo 2017, in Aeroporto Firenze, by admin

ATR 72-500 di Mistral Air (foto Nicolò Bacchi).

 

Mistral Air, vettore appartenente al Gruppo Poste Italiane presente al “Vespucci” dal luglio 2016 con il volo per Tirana, ha programmato con il prossimo orario 2017 un’importante espansione dell’attività sull’aeroporto di Firenze con il lancio di cinque rotte, tutte operate con ATR 72: Bari, Cagliari, Olbia, Marsiglia e Nizza. I collegamenti, preannunciati su vari forum del settore nei mesi scorsi e previsti dalla metà di aprile, sono consultabili (per orari e frequenze) sul sito del vettore e sui sistemi di prenotazione e, al momento, sono stati ufficialmente annunciati dai gestori degli scali di Cagliari, Olbia, Marsiglia e Nizza.

Le tre destinazioni nazionali andranno a rimpiazzare le stesse rotte cancellate tra il 2016 e il 2017 da altri vettori (Bari, Cagliari e Olbia di Vueling, Olbia di Meridiana), riassicurando all’area fiorentina la disponibilità di servizi per la Sardegna e la Puglia. La linea con la Costa Azzurra rappresenta un ritorno, riproponendo uno dei primi voli attivati al “Vespucci” trent’anni fa, dopo la ripresa dei collegamenti regolari (il Nizza-Firenze di Air Littoral aperto nel giugno 1987 e operato per quindici anni). Il volo per Marsiglia è invece un inedito e collegherà per la prima volta lo scalo fiorentino con la Provenza (lo stesso collegamento era stato programmato nel 2011 dal vettore corso CCM Airlines ma poi non fu attivato).

Mistral Air vola attualmente su una ventina di scali nazionali (Firenze e Pisa in Toscana) e ha nella propria flotta ATR 72 (68 posti) e Boeing 737-300 (148 posti) e 400 (168 posti).

Tagged with:  

One Response to Mistral Air potenzia Firenze

  1. Salvatore ha detto:

    Bisogna fare la nuova pista è urgente (…), il potenziamento è necessario e mette in sicurezza l’aeroporto con una nuova pista più sicura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *