15/6/2020 – È iniziato oggi il nuovo collegamento tra Firenze e Lussemburgo di Luxair, servizio che era programmato dal 30 marzo e slittato per lo stop generale dei mesi scorsi. Il volo, operato con turboelica De Havilland Q400 da 76 posti, è offerto con due frequenze settimanali (lunedì e venerdì), con partenza da Lussemburgo alle 11:25 ed arrivo a Firenze alle 13:20, ripartenza dal “Vespucci” alle 14:05 e arrivo a Lussemburgo alle 16:00.

Il nuovo servizio era stato presentato in Toscana lo scorso 4 marzo, con un incontro presso la Camera di Commercio di Firenze alla presenza dei ministri delle finanze e dell’economia del Lussemburgo. Presente, su invito dall’ambasciata lussemburghese, anche il sindaco di Arezzo, che aveva sottolineato l’importanza del nuovo collegamento diretto in avvio e dell’aeroporto “Vespucci” per le relazioni internazionali del territorio e del sistema imprenditoriale dell’area aretina, a cominciare dal settore orafo, oltre che per il turismo.

Per Firenze l’arrivo di Luxair è in realtà un ritorno. La linea con il capoluogo toscano infatti era già stata operata una prima volta una ventina di anni fa, tra il 1998 e il 2001 con scalo intermedio a Bergamo, e poi con tratta diretta a carattere stagionale nel 2010 e 2011.